Laurea Magistrale in Management e Controllo dei Processi Logistici - (WML-LM)


Finalità del corso

Il corso di laurea magistrale in Management e Controllo dei Processi Logistici (classe LM77), si pone l'obiettivo di creare profili professionali caratterizzati da un bagaglio di conoscenze multidisciplinari, utili a ricoprire figure professionali generalmente riconducibili alla gestione o alla progettazione dei sistemi logistici e della supply chain.

In tale prospettiva, il corso di laurea magistrale mira alla formazione di laureati con conoscenze specialistiche nei seguenti ambiti: economico ed economico-aziendale, statistico e della ricerca operativa, giuridico-commerciale e dell’ingegneria dei trasporti.

Durante il percorso formativo è prevista la possibilità per gli studenti di applicare le conoscenze apprese nell’ambito di un tirocinio formativo i cui crediti formativi sono considerati validi ai fini della prova finale.

Responsabile logistica e supply chain

Curriculum: Modelli Gestionali e di Analisi (MGA)

Funzioni
Gestisce i processi inerenti i flussi fisici e informativi legati all'approvvigionamento di  risorse, trasformazione e distribuzione di prodotti. Coordina le risorse (umane, tecnologiche ed economiche), assicurando efficienza, efficacia ed economicità

Competenze

Modelli e tecniche di analisi dei mercati; modelli di ottimizzazione e di analisi statistica; costing di prodotto e processo; sistemi di gestione dei processi logistici; gestione risorse umane; controllo della supply chain; pianificazione strategica approvvigionamenti; Industria 4.0; Big Data; diritto commerciale.

Sbocchi occupazionali
Aziende di produzione; grande distribuzione; aziende di produzione e distribuzione farmaceutica; imprese di e-commerce.
Servizi professionali alle imprese, settore ICT per la  progettazione di strumenti informativi a supporto dei processi logistici.

Responsabile progettazione sistemi logistici

Curriculum: Profili Economico-Giuridico-Istituzionali (PEGI)

Funzioni
Si occupa della progettazione di sistemi logistici,  definendone requisiti, attori e  soluzioni di trasporto e immagazzinamento. Facilita la creazione di relazioni tra gli operatori, inclusi enti territoriali, pubbliche amministrazioni, ed autorità regolamentari.

Competenze

Progettazione di sistemi logistici, modelli e tecniche di analisi dei; modelli matematico-statistici; gestione delle risorse umane; controllo della supply chain; pianificazione strategica approvvigionamenti; diritto commerciale e privato; analisi di scenari economici e geopolitici.

Sbocchi occupazionali
Aziende di produzione o aziende di servizi logistici. Servizi di consulenza nella progettazione di sistemi logistici. Autorità territoriali e regolamentari (autorità doganali, autorità portuali) nonché  pubbliche amministrazioni.